News

Sabato 12 e domenica 13 ottobre tornano le Giornate d'autunno del Fai (Fondo ambiente italiano). Giunta all'ottava edizione, l'iniziativa mira a far riscoprire bellezze dimenticate o poco conosciute del patrimonio artistico e culturale italiano. Le città coinvolte saranno 260, i siti e i luoghi selezionati circa 700, tra palazzi, chiese, castelli, aree archeologiche, giardini, architetture industriali, botteghe artigiane, musei e interi borghi. Gli itinerari sono stati scelti dalle delegazioni e dai gruppi FAI locali, i cui volontari si occuperanno di…
Dodici fotografie, dodici scatti per raccontare la rinascita dell’Aquila a dieci anni dal terremoto. E’ la mostra “Laquilanuova, la rinascita”, voluta dall’associazione culturale ‘Segno’ e installata lungo il corso cittadino, laddove, fino a ieri, erano esposte le opere dell’artista e fotografo Roberto Grillo, i tredici ritratti in bianco e nero di coloro che, in ruoli e tempi diversi, hanno vissuto, direttamente o indirettamente, il sisma del 6 aprile 2009; ognuno di loro, con gli occhi chiusi, aveva tracciato sulle rughe…
Era il 20 febbraio 2019 quando l'assessore alle politiche sociali del Comune dell'Aquila, Francesco Bignotti, convocò le donne dell'associazione Donatella Tellini per comunicare l'imminente realizzazione, a L'Aquila, di una Casa Rifugio in emergenza. Si trattò di un incontro costruttivo e propositivo, seppur tardivo, giunto a distanza di mesi dai primi appelli lanciati dal Centro Antiviolenza dell'Aquila e soltanto dopo la pubblicazione di una lettera aperta indirizzata, oltre che all'assessore Bignotti, all'allora assessora Monica Petrella e al sindaco Pierluigi Biondi, in cui la presidente…
Un invito a Silvia Barbagallo, direttrice artistica del Festival Internazionale degli Incontri, affinché possa partecipare ad un incontro pubblico a L'Aquila.  Ad inoltrarlo, un gruppo di cittadini aquilani - firme note, e non solo - che vorrebbero, così, fare chiarezza su quanto accaduto in queste settimane, alimentando un dibattito a più voci, e più ampio, sulla cultura in città.  "Oggi si sarebbe dovuto inaugurare il Festival degli Incontri, un evento di quattro giorni finanziato dal Mibac – Ministero dei Beni…
Tre coltellate al petto. Era mamma di una bambina di sei anni Mihaela Roua, 32enne romena, operaia in una camiceria, brutalmente assassinata in casa sua a Nereto dal compagno, Cristian Daravoinea, camionista di 36 anni. L'ennesimo caso di femminicidio consumato fra le mura domestiche. Testimoni parlano di un acceso litigio, parole forti e urla provenienti da quell’appartamento al quarto piano di viale Europa. Poi il silenzio. Era ora di pranzo. Forse lei avrebbe voluto lasciarlo, lui l'ha uccisa in camera…
Chiudi