Politica

"Traditore". "Prenditi un Maalox". Duro botta e risposta tra il sindaco uscente di Chieti, Umberto Di Primio, e l'assessore regionale Mauro Febbo. Lo scontro avviene sulle elezioni comunali del capoluogo teatino, in cui, com'è noto, Febbo non ha appoggiato il candidato ufficiale del centrodestra, Fabrizio Di Stefano, preferendo sostenere il civico Bruno Di Iorio, che però è arrivato terzo (alle spalle di Di Stefano e di Diego Ferrara, il candidato del centrosinistra) mancando così il ballottaggio. Di Primio imputa a…
"Una situazione vergognosa: studenti con disabilità lasciati senza assistenti di sostegno dal Comune dell’Aquila. L'amministrazione di destra impegnata oramai da più di tre anni nel non governo della città dimostra ancora una volta la sua totale inadeguatezza". L'affondo è del Movimento Giovanile della Sinistra che commenta. così, la notizia del mancato servizio di sostegno alle studentesse e agli studenti più fragili. "Forse la maggioranza di centrodestra è troppo presa dai problemi tra Lega e Fratelli d'Italia? Troppo presa dalle elezioni…
“I risultati delle elezioni amministrative in Abruzzo confermano che Forza Italia è una componente fondamentale dello schieramento del centro destra" Ad affermarlo sono i senatori Nazario Pagano, coordinatore Regionale di Forza Italia Abruzzo, e Maurizio Gasparri, responsabile Enti Locali del partito.   "Oltre al successo dell’elezione dei candidati Donatello Di Prinzio a sindaco di Guardiagrele- terzo comune per numero di abitanti in questa tornata elettorale- e Fabio Altitonante, neo sindaco di Montorio" osservano Pagano e Gasparri "è da sottolineare anche…
Il presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio ha firmato l’ordinanza che riapre al pubblico tutti gli impianti sportivi – sia all’aperto che al chiuso –  in occasione delle gare ufficiali di tutte le discipline e a qualunque categoria. Il provvedimento - che ricalca, ampliandone la portata e il raggio d'azione, quello già adottato lo scorso agosto in occasione dell'amichevole sostenuta dal Napoli Calcio durante il ritiro pre-campionato a Castel Di Sangro - rappresenta una fuga in avanti rispetto alle ordinanze…
Anche stavolta, le elezioni sembrano averle vinte tutti; mai come stavolta, però, sembra non le abbia vinte nessuno.  Di certo, non le ha vinte la Lega che aveva cullato l'illusione di strappare al centrosinistra la Toscana; è finita come in Emilia Romagna, con un bagno di realtà: la Lega si è attestata al 21,78%, oltre 13 punti sotto il Partito Democratico. Alle Europee del 2019 aveva sfondato il 30%, superandolo ampiamente in diverse province: non si possono comparare elezioni diverse, sia…
Pagina 1 di 1182
Chiudi