Politica

C'è grande attesa per conoscere i contenuti del nuovo Dpcm di Natale, in particolare quelli riguardanti gli spostamenti tra regioni e sul rientro a scuola. "Fino ad ora Conte è stato aperto alla possibilità dei ricongiungimenti familiari" riportano le agenzie citando fonti parlamentari. Il presidente del Consiglio, riferiscono le stesse fonti, avrebbe anche "evidenziato il problema della chiusura degli hotel solo in montagna". Per quanto riguarda le misure, sarebbero valide dal 21 dicembre al 6 gennaio. Sulle scuole, invece, l'ipotesi…
Il Consiglio regionale ha approvato a maggioranza, nella seduta odierna , il progetto di legge “Norme a sostegno dell’economia circolare e di gestione sostenibile dei rifiuti”. Il testo, di iniziativa della giunta regionale, è un provvedimento organico che recepisce indicazioni europee al fine di promuovere una gestione sostenibile dei rifiuti finalizzata a far rientrare gli stessi nel ciclo produttivo, consentendo un risparmio di nuove risorse. La Regione si impegna quindi ad assumere il principio dell’economia circolare promuovendo una gestione sostenibile…
“A furia di giocare con i colori e fare politica per conto della Meloni, Marsilio ha incastrato l’Abruzzo in una zona rossa che sta provocando milioni di danni all’economia e alle famiglie”. E' quanto afferma il centrosinistra regionale a fronte delle dichiarazioni del Presidente sull’uscita della regione dallo status di zona rossa. “Un pasticcio che deriva dalla superficialità con cui il centrodestra governa la Regione – dichiarano i consiglieri di Pd, Legnini presidente, Gruppo misto e Abruzzo in comune –…
In Abruzzo, nell'anno della pandemia globale, rischiano di non vaccinarsi contro l'influenza neanche i soggetti a rischio.  Oltre la propaganda, è questa la verità. E se farsi trovare impreparati alla seconda ondata di coronavirus, pure annunciata, è colpa grave, non aver saputo garantire le dosi richieste di vaccini per tentare di evitare, almeno, che i picchi influenzali possano mettere in ginocchio il sistema sanitario regionale, è peccato capitale.  Almeno su questo, l'auspicio è che si accertino le responsabilità. "In Abruzzo…
Un piano straordinario, con una dotazione finanziaria di circa 9 milioni 650mila euro, per recuperare le prestazioni sanitarie non erogate in Abruzzo a causa delle sospensioni introdotte a causa della pandemia. La Regione ha predisposto il piano operativo per il recupero delle liste d'attesa, elaborato in collaborazione con le Asl, che dopo l'approvazione della giunta entrerà a regime. "Il Covid 19 - spiega l'assessore alla Salute, Nicoletta Verì - ha comportato il rinvio di circa 200mila prestazioni, che le Asl…
Pagina 3 di 1229
Chiudi