Politica

“E’ vero: il sindaco dell’Aquila è stato capace di portare a casa l’approvazione del bilancio di previsione a prescindere dalla Lega e dal consigliere Roberto Jr Silveri: ad oggi, però, aver licenziato il provvedimento entro il 31 dicembre si sta rilevando perfettamente inutile: se la Giunta non si riunisce ed approva il Peg – il piano esecutivo di gestione – i dirigenti non possono procedere con gli impegni di spesi. La verità è che Pierluigi Biondi sconta la sua pavidità…
Diciassette giorni dopo, la crisi di maggioranza non è ancora rientrata; l’azione politico amministrativa è, di fatto, congelata e non è ancora stato chiarito, tra l’altro, il motivo della spaccatura che si è consumata sul bilancio di previsione, con la Lega che, dopo aver boicottato i lavori in Commissione, non ha partecipato al voto in aula. Si è tenuto un vertice interlocutorio il 5 gennaio scorso che, tuttavia, stante l’assenza del sindaco Pierluigi Biondi, non è servito a sciogliere i…
Rivendica la centralità dell’ufficio di presidenza, riconosce di essere un presidente del Consiglio atipico, che non intende limitarsi al taglio di nastri ma vuole svolgere “un ruolo di impulso, sia dal punto di vista della produzione che della qualità legislativa”, afferma che sì, “la designazione di Paolo Gatti alla Corte dei Conti poteva essere gestita meglio, e ne faccio ammenda per il futuro”, infine non esclude di poter cambiare casacca politica, in futuro: “non ho mai cambiato partito, piuttosto ho…
Dieci milioni di euro saranno destinati dalla Regione Abruzzo alla manutenzione delle strade dei piccoli Comuni abruzzesi delle aree interne che hanno una popolazione inferiore a duemila abitanti. È quanto stabilito dalla convenzione sottoscritta dal Presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, e dal Ministro per il Sud e la coesione territoriale, Giuseppe Provenzano; i fondi sono erogati da una delibera Cipe del 4 aprile 2019 di cui 9.993.736,90 euro sono risorse FSC 2014-2020 e 185.800 euro cofinanziamento degli enti comunali.…
"Per noi la rivoluzione del buon senso è un modello imprescindibile di azione di governo degli enti locali. Ascolto dei problemi, analisi, soluzioni, risposte in tempi brevissimi. La Lega ha già dimostrato che non ha interesse a ricoprire ruoli, anche di prestigio, se non per cambiare il modo di amministrare la cosa pubblica, con l’unico obiettivo di essere accanto ai cittadini per tentare di risolvere i loro problemi. Il resto è filosofia, un modo di intendere la politica vecchio e…
Pagina 6 di 1011
Chiudi