Politica

Il Centrodestra chiede compatto le dimissioni del Sindaco dell'Aquila Massimo Cialente. Lo fa dopo l'ennesimo capitolo negativo sulla vicenda aereoporto dei Parchi che ha visto L'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile (Enac) deciderne la chiusura al traffico aereo commerciale (trasporto di passeggeri merce e posta) e revocare la concessione alla società Xpress. "La risposta di Xpress sono imbarazzanti - ha affermato Giorgio De Matteis di L'Aquila città aperta- dire oggi di mettersi in regola dopo che è gli stata revocata la…
"Se il Presidente della Regione D'Alfonso pensa di poter ignorare il voto del Consiglio regionale in merito ai Punti nascita abruzzesi, come ha chiaramente e più volte lasciato intendere, allora sarà guerra su tutta la linea: in aula si prepari alla battaglia perché da questo momento sarà muro contro muro, non gli permetteremo di approvare più una sola delibera. E intanto, stamane, ho presentato, come primo firmatario, anche la richiesta di convocazione di una seduta urgente del Consiglio regionale per…
"A distanza di circa un anno, si può dire che le cose in tema di sanità siano cambiate rispetto a ciò che il governo Chiodi aveva fatto? A prima vista sembrerebbe che si stia procedendo più o meno allo stesso modo. Non vengono sufficientemente coinvolte le persone, non c'è un dialogo reale con i cittadini delle zone interessate alla ristrutturazione". E' quanto si legge nella nota stampa congiunta di Giulio Borrelli, Mario Olivieri, Andrea Gerosolimo rispettivamente Coordinatore politico Abruzzo Civico,…
Votazioni fissate al 2 maggio.  Si rinnova la Provincia dell'Aquila che, a seguito della riforma Delrio, diviene organo di secondo livello, senza fondi e senza competenze. Il candidato presidente che subentrerà ad Antonio Del Corvo e i consiglieri che siederanno in assise saranno scelti da sindaci e consiglieri comunali della provincia. Anche se il 31 maggio, neanche un mese dopo, tante amministrazioni della Provincia torneranno al voto, per rinnovare i Consigli.  Una scelta abbastanza discutibile: saranno chiamati ad esprimersi amministratori…
Tra risoluzioni e decisioni già assunte. Sono giorni particolari, in Abruzzo: giorni di battaglie e proteste, di tentativi di sventare decisioni che, però, sembrano essere già state prese. I punti nascita, innanzitutto. Il presidente della Giunta regionale, Luciano D'Alfonso, sabato scorso a Sulmona ha subito la prima, vera, contestazione. Comitati e cittadini avevano già 'assediato' l'Emiciclo, giovedì, per protestare avverso la decisione di chiudere il punto nascita della valle Peligna oltre a quelli di Penne, Ortona e Atri. Ed avevano ottenuto…
Chiudi