Politica

"I programmi di rilancio dell'Abruzzo che questo governo si è imposto, riconoscono una grande attenzione allo sviluppo delle aree interne che rappresentano un'ampia porzione di territorio che, sebbene ricca di risorse agroalimentari, paesaggistiche e culturali, ha subito un processo di marginalizzazione che si è tradotto in declino demografico, calo dell'occupazione e uso e tutela del suolo non adeguati". Parole di Luciano D'Alfonso che, sin dai primi giorni da Presidente della Regione Abruzzo, ha posto attenzione al futuro dei centri di…
Nei prossimi 7 anni lo Stato metterà a disposizione delle regioni e province autonome italiane la somma di 7 miliardi di euro da destinare ad interventi di mitigazione del rischio idrogeologico. A questi saranno da aggiungere i 2 miliardi di provenienza regionale che portano il budget complessivo spendibile per la messa in sicurezza del territorio italiano a circa 9 miliardi di euro. Entro 15 giorni le regioni dovranno indicare al Governo centrale quali sono le loro priorità in termini di…
E' di nuovo allarme per i lavoratori delle cooperative sociali a cui da anni le comunità montane della provincia dell'Aquila appaltano i servizi di assistenza. Alle parole rassicuranti di due mesi fa pronunciate dall'assessore regionale alle Politiche sociali Marinella Sclocco "non sono seguite azioni concrete". A denunciarlo ancora una volta Goffredo Juchich, segretario della Rifondazione comunista aquilana e dipendente della cooperativa 'Leonardo', che opera sul territorio dell'ambito amiternino della comunità montana "Montagna di L'Aquila". "Diverse decine di disabili, anziani e…
“Mai più delibere e provvedimenti fuori sacco!”. Luciano D'Alfonso, in campagna elettorale, era stato perentorio: in caso di vittoria, non avrebbe più tollerato la prassi con la quale, nel corso delle sedute consiliari, vengono surrettiziamente inseriti nella discussione, con i caratteri dell'emergenza e dell'urgenza, argomenti non iscritti all'ordine del giorno. Le delibere fuori sacco sono una forma di malcostume amministrativo perché, essendo presentate senza il controllo preventivo della Ragioneria e della Segreteria generale, vanificano  qualsiasi forma di controllo di carattere…
"Oggi è il tuo ultimo giorno di lavoro al servizio dello Stato. A nome dell'intero comprensorio, certo di interpretare in particolare il pensiero di quanti hanno avuto il privilegio di lavorare con te, voglio ringraziarti per quanto hai fatto per L'Aquila ed il cratere a partire dall'estate 2012".Inizia così la lettera che il sindaco dell'Aquila Massimo Cialente ha inviato al capo dipartimento Diset Aldo Mancurti, alla vigilia della pensione."In una fase difficilissima, che tuttora perdura, - prosegue la lettera -…
Chiudi