Politica

"A seguito dell'incontro di chiarimento, tenutosi il 30 settembre 2021, tra il consigliere regionale Pierpaolo Pietrucci, il tesoriere regionale Pino Venditti ed il presidente della commissione regionale di garanzia Carlo Benedetti, caratterizzato da un franco, serrato e approfondito confronto, il tesoriere ha avuto modo di verificare - sebbene non sia attinente al proprio mandato - che il consigliere Pietrucci nella passata legislatura oltre ad aver versato alla tesoreria regionale quanto dovuto ai sensi dello statuto e del regolamento finanziario del…
Urne chiuse per i ballottaggi nelle 65 città italiane al voto per l'elezione del sindaco. In Abruzzo trionfa il centrosinistra che 'prende' Sulmona, confermandosi a Francavilla al mare e a Vasto; a Roseto vince Mario Nugnes di Azione che batte lo sfidante di centrodestra William Di Marco. Il centrodestra deve accontentarsi di Lanciano, con la vittoria di Filippo Paolini che batte Leo Marongiu al fotofinish. Considerando la tornata elettorale dell'ottobre 2020, con le vittorie di Gianni Di Pangrazio ad Avezzano e…
Istituire una conferenza dei servizi dedicata in seno al Comune dell’Aquila che, seduta istante, possa rilasciare le autorizzazioni necessarie ai lavori in 24/48 ore; dare subito il lasciapassare a 2iReteGas per realizzare una nuova condotta in viale della Croce Rossa, così da sbloccare almeno il quinto lotto del secondo stralcio; rivedere i tempi contrattuali per la chiusura dei cantieri; rifinanziare l’opera per affrontare le criticità sopravvenute, ed in particolare l’istallazione dei bypass necessari ad assicurare i servizi ai cittadini e…
"È finito sabato, e per sempre, il turno di lavoro di un operaio di 37 anni, di origini siciliane, nel cantiere per il nuovo gasdotto Chieti-Larino nei pressi di Lanciano. E la notizia della sua morte è arrivata proprio nel giorno in cui l’Italia si è mobilitata a supporto dei sindacati per scendere in piazza a rivendicare, tra le altre cose, la centralità del lavoro, soprattutto del lavoro in sicurezza". A dirlo sono Michele Fina, segretario del Partito Democratico abruzzese,…
Giusto cent'anni fa, il 'biennio nero' fu segnato dagli attacchi ripetuti dei fascisti al movimento operaio e alle istituzioni dello Stato liberale. Dopo l’assalto al comune di Bologna del novembre 1920, preceduto dalla distruzione della Camera del Lavoro cittadina, si moltiplicarono le violenze e i saccheggi a Camere del lavoro, Case del popolo, cooperative e leghe. Il 7 febbraio 1921 venne ucciso a Firenze Spartaco Lavagnini, segretario del sindacato ferrovieri. Le violenze culminarono il 28 ottobre del 1922 con la marcia…
Chiudi