Politica

Il nuovo Consiglio regionale che si insedierà nelle prossime settimane sarà, a prescindere dai nomi degli eletti (per conoscere definitivamente i quali dovremo aspettare ancora qualche giorno), un Consiglio di quasi soli uomini. Ben che vada, infatti, le donne che entreranno nella nuova assise saranno due (su un totale di 31 consiglieri). L'unica già certa di aver conquistato un posto è Sara Marcozzi del Movimento 5 Stelle. L'altra candidata in lizza, Marinella Sclocco (Pd), dovrà aspettare invece i riconteggi della…
Si muovono le acque al Centro Turistico del Gran Sasso (Ctgs), la municipalizzata del Comune dell'Aquila per la gestione degli affari inerenti al Gran Sasso. Non ci sono solo le polemiche roventi che hanno contraddistinto le ultime settimane di campagna elettorale all'Aquila - ci si riferisce soprattutto a quella tra alcune associazioni di ambientalisti e l'amministrazione comunale sul piano industriale e lo sviluppo del Gran Sasso - ma sarebbe in procinto di cambiare anche il management del Ctgs che, di…
Passato il momento dello scrutinio elettorale è tempo d'analisi del voto anche per la lista "Un'altra Regione con Acerbo". A L'Aquila la candidata indipendente Simona Giannangeli (1048 voti), il segretario Provinciale di Rifondazione comunista Francesco Marola e l'assessore Comunale del Prc Fabio Pelini, in una conferenza stampa hanno voluto esprimere complessiva "soddisfazione" per il risultato raggiunto. Nonostante la lista infatti non sia riuscita a livello regionale a sorpassare "l'antidemocratica" soglia di sbarramento del 4%, secondo l'analisi degli esponenti aquilani, "ha tenuto…
Di Marco Signori - Il plebiscito che l’Abruzzo ha tributato a Luciano D’Alfonso, in linea con quello che è stato capace di conquistare rapidamente Matteo Renzi, segna la fine del centrodestra ma anche della sinistra. Capace di fagocitare quasi tutte le forze avversarie, soprattutto quelle alla sua sinistra, il neo presidente di Regione, quasi alla stregua del premier, ha costruito una coalizione interamente subordinata alla sua figura. Ha vinto Luciano D’Alfonso, non il Pd o il centrosinistra. Come nel resto…
Uscita pubblica post-elettorale del sindaco dell'Aquila Massimo Cialente che, in una lunga riflessione politica, auspica un cambio di rinnovamento della classe dirigente abruzzese, come anche dei dirigenti pubblici regionali. "Ciò non per uno spoil sistem ma proprio perché, alla luce del risultato elettorale, permettano a chi è stato investito di tracciare un nuovo percorso di questa regione". Cialente si riferisce esplicitamente ai quattro manager delle Asl abruzzesi: "auspicherei da parte di tutti coloro che attualmente ricoprono incarichi dirigenziali o commissariali,…
Chiudi