Politica

Aveva detto al padre che doveva partire. Non se ne era preoccupato nessuno, ogni tanto lasciava Rosarno per andare alla ricerca di un lavoro. E invece Luigi Preiti era diretto a Roma, dove alle 11:34 di ieri mattina, nei minuti in cui i ministri del governo Letta giuravano fedeltà alla Repubblica, ha sparato 6 colpi di pistola calibro 7.65 contro due carabinieri che presidiavano palazzo Chigi. “Puntavo ai politici”, confesserà al procuratore aggiunto Pierfilippo Laviani e al pm Antonella Nespola.…
La Giunta comunale dell'Aquila, in data 15/3/2013 ha emanato una Deliberazione che viene discussa stamane in Seconda Commissione: “Attività per il Territorio e l’Urbanistica 2013-2017”. Approderà, poi, in Consiglio Comunale. La proposta di deliberazione parte dall’affermazione che il vecchio Piano Regolatore Generale è ormai superato. In particolare, il dimensionamento degli standard urbanistici a suo tempo stabiliti (67,8 mq/abitante) sarebbe troppo oneroso per il futuro. Vale dire cioè, che per il nuovo Piano regolatore, il rapporto tra residenzialità privata e verde…
"Ogni voto contro questo governo servirà a ricostruire il centrosinistra". Lo ha detto Nichi Vendola, qualche minuto dopo l’annuncio del nome dei ministri che formeranno l'esecutivo guidato da Enrico Letta. Ancor più duro, e c’era da aspettarselo, Beppe Grillo che sul suo blog ha scritto che "più di otto milioni di italiani che hanno dato il loro voto al MoVimento 5 Stelle sono considerati intrusi, cani in chiesa, terzi incomodi, disprezzati come dei poveri coglioni di passaggio. Un quarto degli…
Dopo un'ora di colloquio con il presidente Napolitano, Enrico Letta ha sciolto la riserva annunciando la lista dei 21 ministri che comporranno il suo governo con il "record di presenza femminile", ha detto il vicesegretario del Pd, "per una compagine ringiovanita". Il Sottosegretario sarà Patroni Griffi. Domattina, alle 11:30, è previsto il giuramento. Il presidente ha detto che sarà "un governo politico, che dovrà lavorare con coesione". Ecco la lista dei ministri: Al ministero dell'Interno Angelino Alfano, che è anche…
C’erano una volta i non-luoghi. Adesso i non-luoghi sono diventati super-luoghi. Stazioni ferroviarie, aeroporti, ma soprattutto centri commerciali e outlet hanno perso da tempo le caratteristiche di contenitori anonimi e senza identità, di zona vuota di senso, e si sono trasformati in oggetti architettonici che dominano il territorio in cui sorgono, invadono il paesaggio, spesso lo aggrediscono. I super-luoghi sono, oramai, lo scenario in cui trasportare una ipotetica versione italiana di American Beauty, scrive lo storico dell’architettura Richard Ingersoll raccontando…
Chiudi