Politica

Per Pierpaolo Pietrucci si prospetta un rientro immediato in un ruolo importante all'interno dell'amministrazione comunale dell'Aquila. L'ex capo di gabinetto del sindaco Cialente, rimosso il 3 luglio scorso dal primo cittadino, sarebbe in procinto di diventare coordinatore dell'area amministrativa dell'Ufficio Speciale per la Ricostruzione (USRA). Un comparto importantissimo, anzi fondamentale, per la ricostruzione e per la città. L'ufficio capeggiato da Paolo Aielli, infatti, ha sostituito da un anno la filiera pubblica per l'approvazione dei progetti di ricostruzione. Certo, il condizionale…
“Nel Paese c’era bisogno di dare un segno fortissimo, e questo non è solo un segno ma un cambiamento radicale sul tema oltre che un chiarissimo segnale di lotta senza quartiere al fenomeno del femminicidio e contro ogni forma di violenza sui più deboli, ogni forma di machismo e di bullismo”. Lo ha detto Enrico Letta, presentando le nuove norme per combattere il fenomeno della violenza nei confronti delle donne e il femminicidio. Il pacchetto di provvedimenti è stato approvato…
Non conosco i particolari della vicenda criminosa che vede protagonista un uomo di Popoli che ha ucciso il padre, non conosco la diagnosi sulla stessa persona, né tanto meno il progetto terapeutico per cui il parricida sarebbe in carico al Dipartimento di Salute Mentale di Pescara, attraverso il Centro di Salute Mentale di Tocco Casauria. Ciò che mi colpisce è la disinvoltura con la quale su certa stampa, in questi giorni, si parli di gesto di follia associando il crimine…
In Consiglio comunale succede di tutto. Il centro destra tenta il blitz sul Piano Casa, la maggioranza cerca l’accordo. Tutto inutile. Capri, capogruppo del Pd, dichiara irricevibili alcuni emendamenti presentati: a quel punto, i consiglieri di opposizione lasciano l’aula. Manca il numero legale: tutto rinviato a lunedi. La maggioranza mostra di nuovo evidenti limiti di tenuta.    "Venerdì faremo il provvedimento sul Piano Casa che avrà effetti straordinari sull'edilizia, ma che non permetterà abusi". Era il 7 marzo del 2009:…
E' saltata l'approvazione, in Consiglio comunale, del debito fuori bilancio di 1,5milioni per coprire la perdita del 2012 del Centro turistico del Gran Sasso e salvarlo dal fallimento dopo anni che, chiamare di malagestione, sarebbe un eufemismo. E' mancato il numero legale al momento del voto sugli emendamenti alla delibera che recepiva il "Piano Casa" della Regione. Discussione rinviata a lunedi, alle ore 9.  Due giorni fa, il Sindaco dell'Aquila Massimo Cialente è stato di nuovo a Roma per discutere proprio…
Chiudi