Politica

Aggiornamento delle 15: urne chiuse per le elezioni amministrative 2013. Affluenza mai così bassa: a livello nazionale si registra un calo di oltre 12 punti. Nei 28 comuni abruzzesi interessati, si sono presentati ai seggi il 70% degli aventi diritto. Clamoroso il dato romano: affluenza al 52,33%. Un cittadino su due non ha votato.  I primi scrutini, nella Capitale, danno in vantaggio il candidato del Pd Ignazio Marino, che sfiora il 40%. Il sindaco uscente, Gianni Alemanno, è al 31,4%. Flop…
Sono più di sette milioni gli italiani chiamati alle urne nella due giorni che porterà alla elezione di 564 sindaci, al rinnovo di altrettanti consigli comunali e del Consiglio regionale in Valle d’Aosta. Seggi aperti nella giornata di oggi dalle 8 alle 22, domani dalle 7 alle 15. Occhi puntati, naturalmente, sulla Capitale: Roma dovrà scegliere se confermare il sindaco uscente Gianni Alemanno o se affidarsi ad Ignazio Marino. Non vanno sottovalutati gli outsider: il candidato del Movimento 5 Stelle,…
Con la bocciatura degli emendamenti salva-L'Aquila in commissione Senato, i giovani - almeno quelli in seno al consiglio comunale e provinciale, alle associazioni di categoria e ai partiti - hanno deciso di muoversi. Lo hanno fatto a partire da una lettera aperta alla stampa, un appello generazionale che unisca giovani di destra e sinistra per chiedere la garanzia di un flusso di fondi certi per la ricostruzione dell'Aquila e del cratere. L’idea è dare vita ad una mobilitazione che partendo…
A quattro anni dal terremoto che ha colpito la città, con la ricostruzione paralizzata dalla mancanza di fondi certi, con ancora 20mila sfollati, il sindaco Massimo Cialente ha scritto una lettera aperta al direttore del Corriere della Sera, Ferruccio De Bortoli “spinto dal terrore che L'Aquila sia destinata a morire, tra l'indifferenza politica e la malcelata insopportazione nei nostri confronti che si respira, ultimamente, in tutte le istituzioni dello Stato”. Una lettera accorata, perché venga finanziata la ricostruzione. “Le risorse…
A quattro anni dal terremoto che ha colpito L'Aquila, il sindaco Massimo Cialente ha voluto lanciare un appello perché venga finanziata la ricostruzione. «Le risorse si possono reperire con il meccanismo del mutuo venticinquennale con la Cassa depositi e prestiti: 60 milioni l'anno per ciascun miliardo. Si può fare». La lettera al direttore del Corriere della Sera, Ferruccio De Bortoli Caro Direttore, le scrivo spinto dal terrore che L'Aquila sia destinata a morire, tra l'indifferenza politica e la malcelata insopportazione…
Chiudi