Politica

In questi primi giorni del nuovo anno, torna subito al centro dell'attenzione dei consiglieri comunali dell'Aquila, la questione riguardante il completamento dei sottoservizi nella nostra città (clicca qui). Come ricorderete, verso la fine del primo mandato amministrativo di Biondi, l'allora commissione di garanzia e controllo, si occupò della vicenda a seguito della richiesta dei vertici di Gran Sasso Acqua, di modificare il progetto originario. Ci furono diverse sedute con l'audizione di tutti gli attori interessati, le imprese affidatarie dei lavori,…
All'indomani dell'approvazione dello strumento contabile per il 2023 e di quello pluriennarele, in sede di Consiglio Regionale , arriva il giudizio di un pool di sigle che rappresentano il mondo dell'agricoltura, dell'artigianato, del commercio, della cooperazione, della piccola industria, dei servizi e del turismo. Fra le sigle troviamo AGCI, CASARTIGIANI, CIA, CLAAI, CNA, CONFAPI, CONFARTIGIANATO, CONFCOMMERCIO L'AQUILA, CONFCOOPERATIVE, CONFESERCENTI, LEGACOOP, CGIL, CISL, UIL e UGL. Il pool riconosce l'importanza del contributo di cinque milioni concesso alle famiglie per il ristoro…
Il Consiglio comunale di Avezzano si riunisce per l'approvazione del documento-guida del Bilancio di previsione 2023-2025, è tra i primi Comuni in Italia e in Abruzzo. Il doumento viene descritto come un cronoprogramma di idee e risorse che tra i 51 cantieri da inaugurare e le ampie prospettive sul domani, “non è solo un piano economico stabile e concreto, ma sarà qualcosa di più per la città: un ‘enzima’ per la rivitalizzazione di edifici simbolo, centro cittadino e periferie”. Lo…
Nel milleproroghe del Governo Meloni pubblicato in Gazzetta, non c'è traccia della proroga per la chiusura dei tribunali minori di Sulmona, Avezzano, Lanciano e Vasto. L'accusa lanciata dalla senatrice pentastellata Gabriella Di Girolamo che in una nota ha detto: “Questo governo fa annunci roboanti, promette grandi cose e poi non ottiene nulla". "Nella scorsa consiliatura abbiamo lavorato pancia a terra per la proroga dei tribunali, oltre alla riattivazione delle piante organiche, necessaria per non far morire di morte naturale i quattro…
Nel corso dei lavori per la sessione di Bilancio, il Consiglio regionale ha approvato a maggioranza il Documento di Economia e Finanza Regionale 2023-2025. Approvato con il voto favorevole della maggioranza anche il progetto di legge “Proroga di termini previsti da disposizioni legislative e ulteriori disposizioni urgenti” (il cosiddetto “Milleproroghe”). Tra gli interventi previsti: il “Piano Casa” che slitta al 31 dicembre 2023; posticipata di 9 mesi la decadenza dei commissari liquidatori delle Comunità montane; proroga al 1 gennaio 2024…
Chiudi