Politica

La domanda è talmente banale da non meritare alcuna risposta, evidentemente. Come mai l'amministrazione comunale ha deliberato l'affidamento della gestione ordinaria e straordinaria del progetto Case e Map - valutata in 9 milioni di euro annui dalla società di consulenza Snc Azioninnova - ad una Spa pubblica, partecipata per il 49% da un privato che si intedeva far scegliere alla stessa Snc Azioninnova, senza neanche prendere in considerazione il piano presentato dalla Asm che ipotizzava costi di gestione per 4milioni…
Questa mattina l'eurodeputato Søren Bo Søndergaard (nella foto), in visita all'Aquila, ha presentato, nel corso di una conferenza stampa, un rapporto, scritto per la Commissione per il controllo dei bilanci del Parlamento europeo, sull'utilizzo, fatto dal Governo italiano, dei fondi concessi dalla Ue per l'emergenza terremoto. L'incontro si è tenuto alle 11 presso la sala stampa Polidoro della Regione. Il dossier prende le mosse dalla relazione speciale elaborata lo scorso febbraio dalla Corte dei Conti europea sull'appropriato utilizzo del Fondo…
“Perché il Comune ha bisogno, ora, di un Censimento? Quali sono i dati mancanti di cui necessita per 'conoscere, valutare, programmare e decidere' e, aggiungiamo noi, cominciare ad occuparsi seriamente del patrimonio immobiliare, costituito dagli alloggi del progetto C.A.S.E., acquisito dalla Protezione Civile fin da marzo 2010?". Sono le domande che il 'Comitato Civico Aquilano' aveva posto alla città, invitando gli assegnatari delle unità abitative del progetto Case a non compilare il censimento voluto dalla Giunta Cialente perché "l'amministrazione è…
E' terminato da qualche minuto l'atteso incontro a Roma tra il sindaco dell'Aquila Massimo Cialente, l'assessore alla ricostruzione Pietro Di Stefano, il coordinatore delle aree omogenee Emilio Nusca e alcuni esponenti del Governo. Sul tavolo la richiesta di nuove risorse per la ricostruzione del cratere, da inserire nella Legge di Stabilità. Già da una settimana, l'amministrazione aveva annunciato con soddisfazione di aver ottenuto un incontro con Enrico Letta: il presidente del Consiglio, però, non si è presentato. E non si è presentato neanche…
"Per L'Aquila propongo anzitutto di abolire la retorica. Non è la prima volta che vengo qui, sento ripetere da anni le stesse cose. Siamo stati al governo con Monti e ora governiamo di nuovo con Letta, credo che gli aquilani vogliano delle risposte e non più solamente delle promesse". Non ha ricette facili né formule magiche per la ricostruzione, Pippo Civati - uno dei quattro candidati alla carica di segreterio del Partito democratico - che ieri sera ha fatto tappa…
Chiudi