Stampa questa pagina
Giovedì, 27 Dicembre 2018 00:46

L'Aquila, torna a riunirsi il Consiglio comunale: si discute del protocollo d'intesa sulla Caserma Rossi e del complesso sportivo di Santa Barbara

di 

Torna a riunirsi stamane il Consiglio comunale.

In apertura dei lavori verranno discusse una serie di interrogazioni, presentate, rispettivamente, dai consiglieri Stefano Palumbo e Stefano Albano (Pd) su "Percorso del nuovo Piano regolatore generale", dai consiglieri Carla Cimoroni (L'Aquila Chiama) e Giustino Masciocco (Articolo 1- Mdp) su "Concorso internazionale di progettazione per il parco urbano di piazza d'Armi", dalla consigliera Carla Cimoroni su "Convenzione tra Comune L'Aquila e Società dei concerti 'Bonaventura Barattelli' per la concessione temporanea gratuita dell'Auditorium del Parco" e dal consigliere Lelio De Santis (Cambiare insieme – Idv) su "Parco urbano di piazza d'Armi", "Alloggi Erp di San Gregorio", "Macrostruttura: anomalie e disfunzioni" e "Avviso pubblico del 19 novembre 2018 per affidamento di incarico legale all'esterno".

In discussione anche una mozione, a firma della consigliera Carla Cimoroni, su "Nomina scrutatori di seggio elettorale".

I lavori proseguiranno con l'esame della proposta deliberativa riguardante l'accordo attuativo del protocollo d'intesa, sottoscritto il 6 dicembre 2017, tra l'ente comunale, il Ministero della Difesa, il Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti – Provveditorato interregionale per le opere pubbliche Lazio – Abruzzo – Molise, Regione Abruzzo e Agenzia del Demanio, ai fini della relativa approvazione. Si tratta dell'accordo sulla Caserma Rossi che prevede, in sostanza, che il Comune dell'Aquila avrà la disponibilità di una aliquota pari almeno al 60% della struttura; l’Agenzia del Demanio terrà per sé, come previsto fin dall’inizio, il 40% della Caserma per ricollocarvi alcuni uffici, in particolare l’Agenzia delle Entrate attualmente in via Filomusi Guelfi. 

E cosa intende farci l’amministrazione con la Caserma Rossi? Verranno ricollocate lì delle funzioni, ed in particolare alcune scuole, accorpando i cinque istituti che insistono tra il Torrione e San Francesco nel raggio di 500 metri e, l'ha svelato il sindaco Pierluigi Biondi in una intervista rilasciata a Polis su laQtv, i licei afferenti al 'Domenico Cotugno'.

L’intesa prevede, altresì, che il Comune permuti con il Ministero della Difesa una quota di alloggi delle ex case parcheggio di via Giovanni Di Vincenzo per ricollocare i militari espropriati in via Filomusi Guelfi, laddove è stato realizzato il parcheggio per il Tribunale; inoltre, il Comune ha fatto da tramite con la Struttura tecnica di missione per fare sì che il contributo concesso al Provveditorato per ricostruire quelle palazzine venga rifinalizzato per la realizzazione dell’officina presso la Caserma Campomizzi, così come richiesto dal Ministero della Difesa.

All'attenzione dell'assemblea anche l'analisi dell'assetto complessivo delle società in cui l'ente comunale detiene partecipazioni dirette o indirette e la ratifica dell'acquisto, effettuato dall'Aquilana società multiservizi (Asm), di "1 azione della società Cogesa, del valore nominale di 100 euro al valore di scambio di mille e 307,30 euro, giusto contratto di vendita, stipulato in data 31 gennaio 2018, tra il Comune di Cansano, titolare di azioni della società Cogesa, e l'amministratore unico di Asm".

L'ordine del giorno della seduta prevede, inoltre, la discussione sulle proposte deliberative riguardanti, rispettivamente, l'attribuzione a titolo non oneroso dei beni di proprietà statale; l'acquisizione al patrimonio civico dei terreni utilizzati per la realizzazione dei complessi Case di Coppito, Collebrincioni, Paganica e Camarda; il mutamento di destinazione e alienazione, in favore del Comune dell'Aquila, dei fondi di natura demaniale, utilizzati anch'essi per la realizzazione dei complessi Case, di Arischia e Preturo; la regolamentazione, in via provvisoria, della gestione dei beni di uso civico in promiscuità tra i demani di Roio e L'Aquila.

In discussione, infine, un ordine del giorno, presentato dal consigliere Lelio De Santis, sulla chiusura del complesso sportivo "Santa Barbara".

Ultima modifica il Giovedì, 27 Dicembre 2018 08:06

Articoli correlati (da tag)