Stampa questa pagina
Mercoledì, 02 Ottobre 2019 18:23

Ricostruzione scuole, Fioramonti: "Tavolo si riunirà una volta al mese"

di 

"Dopo la mia visita a L'Aquila, in occasione della inaugurazione dell'anno scolastico con il Presidente Sergio Mattarella, ho voluto subito convocare un tavolo di coordinamento qui, presso il Ministero dell'Istruzione, affinché gli Enti locali, la Regione e le associazioni di riferimento si potessero confrontare su quelle che sono le complessità relative alla ricostruzione delle scuole".

Lo ha detto il ministro Lorenzo Fioramonti, ieri, a margine dell'incontro che si è tenuto a Roma, alla presenza del sindaco dell'Aquila Pierluigi Biondi, del presidente della Giunta regionale Marco Marsilio, del presidente della Provincia Angelo Caruso, dei responsabili dei due uffici speciali, Salvatore Provenzano (Usra) e Raffaello Fico (Usrc), della direttrice dell'Ufficio scolastico regionale Antonella Tozza, di Massimo Prosperococco e Silvia Colacicchi del Comitato scuole sicure, Silvia Frezza della commissione Oltre il Musp, Tommaso Cotellessa in rappresentanza degli studenti e Valeria Baccante dell'associazione Mamme per L'Aquila.

"Dopo 10 anni, non è ancora stata ricostruita una sola scuola: la prima forse vedrà finalmente conclusi i lavori nei prossimi mesi. Questo è inaccettabile. E' fondamentale che il Governo non sia soltanto presente ma cerchi di risolvere le problematiche che hanno portato a questo risultato".

Per il Ministero, che non è coinvolto direttamente nelle attività di ricostruzione, è fondamentale creare un momento di coordinamento che - ha assicurato Fioramonti - "si terrà una volta al mese: per il prossimo incontro verremo noi a L'Aquila, per fare in modo che tutte le parti in causa, e anche la cittadinanza, le associazioni degli studenti e dei familiari, possano confrontarsi per addivenire ad una soluzione".

Il Ministro ha aperto alla possibilità di introdurre "nuovi norme che accelerino il percorso di ricostruzione. Le scuole - ha concluso - sono il cuore pulsante di una società: senza le scuole, il territorio muore".  

Ultima modifica il Mercoledì, 02 Ottobre 2019 23:17

Articoli correlati (da tag)