Stampa questa pagina
Martedì, 07 Aprile 2020 14:59

Bussi, Articolo 1: "Accertate le responsabilità, ora Edison proceda alla bonifica"

di 

"La sentenza del Consiglio di Stato arriva come una boccata di ossigeno dopo tante battaglie politiche, amministrative e giudiziarie, confermando con forza il principio comunitario chi inquina paga che ha avuto la meglio sul tentativo maldestro della Edison di sottrarsi agli obblighi di bonifica delle discariche 2A e 2B cedendo un ramo di azienda".

Ad affermarlo, in una nota, è la segreteria regionale di Articolo 1 Abruzzo.

"Le responsabilità giudiziarie e morali per il danno ambientale provocato dalle gravissime contaminazioni della discarica dei veleni al territorio di Bussi e alla Val Pescara hanno umiliato L'Abruzzo ed oggi gridano vendetta. Per questo è necessario procedere immediatamente alla bonifica completa del sito senza perdere altro tempo".

"Durante il precedente governo regionale di centrosinistra, grazie all'azione dell'ex Sottosegretario con delega all'Ambiente Mario Mazzocca, abbiamo rimarcato più volte la necessità di procedere alla bonifica totale delle discariche e contestato nelle varie sedi istituzionali le criticità del progetto di sola messa in sicurezza proposto dalla Edison, non risolutivo dal punto di vista del ripristino ambientale dei luoghi".

"Ringraziamo tutte le associazioni e i cittadini che sono stati protagonisti in questa battaglia senza mai fare passi indietro".

"Una sentenza importante che obbliga alla bonifica il privato – commenta Paola Cianci, responsabile Ambiente di Articolo Uno Abruzzo - responsabile dello scempio ambientale della discarica di Bussi e non fa ricadere sulla collettività l'investimento di ingenti somme di denaro pubblico che oggi possono essere destinate alle discariche Tre Monti e Piano D'Orta dando così un segnale di svolta anche su questi siti. Una decisone che arriva in piena emergenza sanitaria che deve portarci, ora più che mai, ad una riflessione radicale e sostenibile del modello di sviluppo economico del Paese".

Articoli correlati (da tag)