Stampa questa pagina
Lunedì, 08 Settembre 2014 14:34

"Collemaggio alla città", assemblea pubblica con istituzioni sul futuro dell'area

di 

Si terrà venerdì 12 settembre (ore 18) l'assemblea pubblica chiamata dal Comitato 3e32 per discutere e risolvere l'annosa questione dell'area di Collemaggio all'Aquila. L'ex manicomio - una collina intera di 19 ettari e 37 edifici - da anni è abbandonata. Il 3e32, insediatosi nell'area cinque anni fa con lo spazio sociale CaseMatte, ha deciso di chiamare le massime istituzioni regionali e comunali. La zona è di proprietà della Asl 1 (L'Aquila-Avezzano-Sulmona), azienda pubblica regionale, e il Comune dell'Aquila dovrebbe decidere la destinazione d'uso, in linea con la propria visione dei quartieri limitrofi, del centro storico e della città. Durante l'incontro saranno anche esposte le foto del reportage di NewsTown, iniziativa volta a mostrare alla cittadinanza il "colpevole abbandono" dell'area.

La nota integrale di 3e32 / CaseMatte

A quasi cinque anni e mezzo dal sisma continuiamo a notare con sdegno e rabbia che il processo di ricostruzione sociale della città procede senza un’idea precisa, coerente, complessiva.
 
E' per questo che sentiamo forte l’esigenza di ripartire dall’ex ospedale psichiatrico di Collemaggio, che viviamo tutti i giorni dall’ottobre 2009 nello spazio sociale di CaseMatte e di cui denunciamo da tempo lo stato di pressoché totale abbandono e degrado. Un’area importante e strategica, che deve tornare ad essere fruibile dalla cittadinanza e dagli studenti attraverso un progetto di recupero socio-culturale.
 
Il nostro determinato obiettivo è che l’area resti pubblica, che punti sulla cultura, sul sociale, sull’ambiente e sulla salute di comunità e che diventi, quindi, uno di quei beni comuni di cui questo territorio ha urgente bisogno, dopo tante spoliazioni a vantaggio del profitto privato. Per questo abbiamo deciso di convocare un'assemblea pubblica per venerdì 12 settembre, alle ore 18, presso lo spazio sociale di CaseMatte. E’ fondamentale che dalle parole si passi ai fatti concreti.

All'incontro sono stati invitati il vice presidente della Regione Abruzzo Giovanni Lolli, l'assessore alla Sanità Silvio Paolucci, il sindaco dell'Aquila Massimo Cialente, gli assessori comunali Betty Leone e Fabio Pelini, la rettrice dell'Università dell'Aquila Paola Inverardi, i dirigenti della Asl 1 L'Aquila-Avezzano-Sulmona, la senatrice Stefania Pezzopane, il consigliere regionale Pierpaolo Pietrucci e la prof.ssa Mitterer, responsabile del laboratorio di bioarchitettura su Collemaggio. Diverse già la adesioni, tra cui quelle di Stefania Pezzopane e Paola Inverardi.

A CaseMatte sarà inoltre allestita una mostra fotografica volta a mostrare lo scempio e il colpevole abbandono dell'area ex manicomiale. La cittadinanza è invitata a partecipare.

Ultima modifica il Lunedì, 08 Settembre 2014 14:52

Articoli correlati (da tag)