Sport

La sensazione è che siamo all’anno zero. La sensazione è che L’Aquila Rugby stia giocando, in queste settimane, una partita molto più importante di quelle che arriveranno nel prossimo campionato di serie A1. A tre mesi da una retrocessione inattesa e, per questo, ancor più dolorosa, la nuova società guidata da Augusto Iovenitti sta tentando di dare nuovo lustro ad una delle squadre più gloriose d’Italia. Tra lo scetticismo generale. Stamane, in conferenza stampa, è stato presentato il progetto di…
Si alza finalmente il sipario sulla stagione 2013/2014 del Campionato nazionale di Lega Pro. Stamane, sono stati sorteggiati i calendari. Partenza shock per L'Aquila di Mister Pagliari: i rossoblù debutteranno in casa, domenica 1 settembre, ospitando il Prato. Una sfida che ha il sapore della rivincita: è ancora nella mente e negli occhi di tutti i tifosi lo spareggio per la promozione in Prima divisione, perso all'ultimo respiro due anni fa.  Alla seconda giornata, l'affascinante trasferta al Via del Mare…
E' calda l'estate del rugby aquilano. Dalla A alla C sono diversi i movimenti delle squadre abruzzesi. In casa L'Aquila Rugby, sono andati via Marco Di Massimo (direzione Fiamme Oro), Talal Rathore (in prestito allo Svicat Lecce), Dario Bordonaro (che andrà in Francia a giocare nell'equivalente della nostra serie C), Matteo Falsaperla (trasferitosi a Prato) e i tre stranieri Robinson, Wilson e Turner, oltre alla giovane promessa figiana Adrea Cocagi, volato a Parigi sponda Stade Francais. Sul fronte degli acquisti, sono…
Eccoli qua i gironi 2013-2014 di Prima e Seconda divisione, gli ultimi prima che tutto venga stravolto con l'accorpamento dell'anno prossimo. L'Aquila come si prevedeva, è stata inserita nel girone B a 17 squadre, che comprende Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo, Campania e Puglia. Si assisterà anche al derby familiare Pagliari Vs Pagliari, visto che il fratello dell'allenatore rossoblù Giovanni è il mister del Pisa Dino. Oltre che col Pisa, L'Aquila se la vedrà con compagini dello spessore del Lecce di…
L'Aquila perde 1-0 a Frosinone ed esce al primo turno dalla Coppa Italia che conta. Non era facile vincere contro una squadra quotata come quella laziale e, ai rossoblù, non è riuscita l'impresa dei cugini teramani che, invece, hanno sbancato l'Arechi vincendo a Salerno per 3-0. Affronteranno nel secondo turno il Brescia. Di fronte ad un migliaio di spettatori (tra cui una trentina di supporters dal capoluogo abruzzese), la squadra di Pagliari non ha per niente sfigurato. Anzi, la sconfitta…
Chiudi