Lunedì, 28 Aprile 2014 16:45

Sci estremo, Toni Valeruz tenta l'impresa: discesa dal Monte Camicia con gli sci

di 
Toni Valeruz Toni Valeruz

Toni Valeruz tenta nuovamente l'impresa. Il famoso sci alpinista, uno dei più forti praticanti dello sci estremo nel mondo, il prossimo 2 maggio tenterà la discesa con gli sci dalla parete nord del Monte Camicia, sul Gran Sasso. Ne danno notizia l'Asd Abruzzo Mountains Wild, la scuola di montagna Mountain Evolution e lo Sci Club Robur
Ski Racing Team, soggetti organizzatori dell'evento.

Mercoledì 30 aprile, all'interno dei locali dell'Ance all'Aquila, sarà ufficialmente presentata l'impresa, alla presenza dello stesso Valeruz. La discesa della parete Nord del Monte Camicia non è mai stata tentata prima, ed è un tentativo di assoluto rilievo nel campo dello sci estremo internazionale.

Toni Valeruz, maestro di sci e guida alpina classe 1951, è originario di Alba di Canazei (Trento). E' stato uno dei più forti praticanti dello sci estremo tra gli anni settanta e novanta, con più di 50 prima discese, effettuate sulle Alpi e su montagne extra europee. Negli anni '70 balzò agli onori delle cronache per la prima discesa assoluta dalla parete est del Cervino (4.200 m) e dalla parete nord ovest del Gran Vernel. Vent'anni più tardi, realizzò per la prima volta la discesa della parete sud est della Tofana di mezzo, oltre al record di discesa dalla parete nord dei Lyskamm (foto in basso), in soli tre minuti.

Gli exploit di Valeruz si concentrano soprattutto sulla discesa, sull’essere sciatore più che alpinista, nel limitare l’uso delle doppie e nel scendere nel più breve tempo possibile, fattore che dimostra la sua preparazione e capacità tecnica. A un anno dalla sua ultima impresa (scendere per la terza volta con gli sci dal Gran Vernel), Toni Valeruz si vuole cimentare con la parete nord del Monte Camicia sul Gran Sasso. Impresa mai realizzata prima.

aaa lyskamm

Ultima modifica il Lunedì, 28 Aprile 2014 18:01

Articoli correlati (da tag)

Chiudi