Stampa questa pagina
Giovedì, 22 Aprile 2021 12:21

Nuovo Basket Aquilano, dal 26 aprile tornano in campo anche i più piccoli

di 

Tutto pronto in casa Nuovo Basket Aquilano per la ripresa in sicurezza anche degli allenamenti dei più piccoli della scuola minibasket.

Da lunedì 26 aprile torneranno al PalaAngeli i gruppi dei pulcini e degli scoiattoli (annate dal 2015 al 2011), gli unici ancora fermi dallo stop per covid imposto dalla Fip (federazione italiana pallacanestro).

“Si ricongiungerà così” si legge in una nota della società “la grande famiglia degli oltre 200 tesserati del club aquilano, con ben 13 gruppi che si alterneranno ogni giorno, come da sempre, sul parquet dell’impianto di Sant’Elia, potendo sfruttare appena la situazione metereologica lo consentirà, anche i due campi playgrounds open regolamentari nell’area verde esterna”.

“Dopo essere stata la prima società in Italia a riprendere l’attività post lockdown a maggio dello scorso anno, e tra le primissime in campo nazionale a farlo già dall’inizio di gennaio dopo il secondo stop per covid, adesso la ripresa totale di tutta l’attività minibasket, da sempre linfa vitale del vivaio biancoblù, pone ancora alla ribalta il lavoro organizzativo del numeroso e qualificato staff tecnico dirigenziale”.

“Come già da settembre tutta l’attività segue un rigido protocollo di sicurezza Covid, con norme ampiamente più rigorose di quelle ufficiali: regole che hanno incontrato il favore di tutte le famiglie come dimostrato dal mantenimento dell’alto numero di tesserati”.

“Il club aquilano, tra l’altro, nel tutelare in modo più rigoroso la salute dei propri giocatori darà inizio alle gare di tutti i campionati cui è iscritto dai primissimi giorni del mese di maggio, previlegiando in questi mesi trascorsi l’utilità sociale e sportiva del ritorno in campo per gli allenamenti al PalaAngeli di ragazzi e ragazze già provati da tante privazioni, senza mettere a repentaglio con attività agonistica itinerante in tempi ancora poco sicuri tale aspetto”.

“Saranno 6 i campionati giovanili cui scenderanno in campo le squadre del Nuovo Basket Aquilano, tra cui come da tradizione tutti i 3 d’Eccellenza Abruzzese, dall’Under 13 Elite all’Under 18 d’Eccellenza”.

“La prossima settimana, intanto, sarà presentata alla stampa la formazione di Serie C Gold che parteciperà da domenica 2 maggio con altre 9 team di Abruzzo, Marche ed Umbria, alla Coppa del Centenario Fip di Serie C Gold, una delle due manifestazioni di categoria organizzate dalla Federazione (nel Campionato partecipano le restanti 6 squadre, 3 abruzzesi e 3 marchigiane), scelta dal sodalizio aquilano in quanto la partenza posticipata di circa due mesi rispetto all’altra offriva sicuramente maggiori garanzie di tutela della salute dei propri atleti”.

Il presidente del club, Roberto Nardecchia, si dichiara “soddisfatto per l’altissima partecipazione di ragazzi e ragazze all’attività di quest’anno, numeri che danno il senso di quanto importante sia per i giovani poter tornare a praticare il loro sport preferito dopo periodi non particolarmente positivi, per loro e per le loro famiglie. Una risposta che ci rende orgogliosi e che dà il senso di come nel tempo si sia cementato uno spirito di identità comune che caratterizza tutte le nostre formazioni e le loro famiglie. Come sempre nelle emergenze abbiamo alzato l’asticella del nostro impegno e devo ringraziare tutto lo Staff che sta lavorando praticamente senza sosta da mesi. Tra 10 giorni riprenderanno le gare di tutti i nostri team giovanili che, come sempre, rappresentano la nostra risorsa principale e la linfa vitale per la squadra seniores di C Gold. Saranno come da tradizione formazioni di ragazzi aquilani provenienti dalla Scuola Minibasket: non rientra nei nostri progetti attingere ad atleti di altre nazioni e continenti o a prestiti per sola vanagloria o per avere come target esclusivamente l’obiettivo del risultato. L’obiettivo per noi è sempre lo stesso a livello giovanile, creare un ambiente di alta professionalità in cui i giovani possano fidealizzarsi all’idea di rappresentare con orgoglio la loro squadra, il loro club e tutta una comunità. Magari sarà proprio questo il motivo, proprio quello di non inseguire solo i risultati, che negli ultimi anni i nostri tecnici e le nostre squadre tali risultati li hanno raggiunti, ponendo da tempo il Nuovo Basket Aquilano all’attenzione italiana, con 10 Finali Nazionali (tra quelle assolute e quelle 3vs3) con un terzo e un sesto posto assoluti, oltre a numeri maggiori di titoli regionali giovanili nelle varie categorie”.

Ultima modifica il Giovedì, 22 Aprile 2021 17:55

Articoli correlati (da tag)