Stampa questa pagina
Giovedì, 30 Settembre 2021 16:44

Sabato 2 ottobre la United Fest: "Sosteniamo insieme il calcio popolare"

di 

Anche quest'anno arriva la United Fest, terza edizione della conviviale di sostegno all'associazione sportiva dilettantistica United L'Aquila, un progetto sportivo e sociale nato nel 2018 nel capoluogo abruzzese.

Sabato 2 ottobre, a partire dalle ore 17, lo spazio sociale CaseMatte - all'interno dell'ex ospedale psichiatrico di Collemaggio - ospiterà una serata durante la quale si potranno assaggiare specialità di altri continenti, ma anche la tipica pecora alla cottora aquilana, oltre ad ascoltare buona musica. Sarà inoltre possibile rinnovare il tesseramento per lo United, a sostegno del progetto di sport popolare biancorosso.

Ovviamente il clou sarà come sempre la presentazione della squadra 2021-2022, che affronterà il campionato di terza categoria. Quella alle porte è la terza stagione per lo United. Per i mammut biancorossi gli allenamenti sono ripresi già a inizio mese presso il campo federale "Nicola Mancini", ma il momento per lo sport di base non è semplice.

La pandemia, infatti, ha penalizzato soprattutto le piccole realtà. Quelle che vivono nelle periferie e nei paesi, quelle che si nutrono di volontariato e sostegno da parte degli appassionati. Ne è dimostrazione il fatto che quest'anno le squadre aquilane iscritte sono molte meno rispetto agli anni passati, fattore che probabilmente costringerà a una terza categoria di respiro provinciale che obbliga a trasferte lunghe e dispendiose.

Per questo la United Fest rappresenta anche un momento di riappropriazione dello spazio pubblico e di riflessione su come dovrebbe cambiare la percezione dello sport di base in Abruzzo e in Italia: "I costi che affrontiamo sono molti - afferma la dirigenza dello United - i decisori politici devono scegliere se sostenere migliaia di piccole realtà che praticano lo sport come collante sociale e strumento di benessere psico-fisico individuale e collettivo, oppure continuare a trattare lo sport solo come business e intrattenimento televisivo".

Il mondo dello sport di base, del quale lo United è parte, rappresenta un fattore di crescita sociale incredibile per tutte e tutti, oltre che uno strumento di inclusione sociale, abbattimento delle disuguaglianze e lotta alle discriminazioni. Lo United L'Aquila è nato proprio per promuovere i valori formativi dell'attività sportiva in contrapposizione a qualsiasi forma di discriminazione riguardante l'etnia, il genere, l'orientamento sessuale, la provenienza territoriale e la classe sociale.

"Per questo è importante esserci anche sabato alla festa - conclude la nota della società - per sostenere insieme la nostra e le tante realtà territoriali fondamentali per le comunità".

Articoli correlati (da tag)