Stampa questa pagina
Domenica, 06 Marzo 2022 17:44

Rugby L'Aquila vince e convince contro la Primavera: al Fattori finisce 31-6

di 

La Rugby L'Aquila vince e convince contro la Primavera Roma, imponendosi con un rotondo 31 a 6 allo stadio Tommaso Fattori, nella prima delle dieci partite - di cui sei con andata e ritorno e quattro con gara unica - valevoli per il girone 11 del campionato di serie C; in palio la qualificazione alla serie B.

Dalla giovane squadra di cui è presidente Mauro Scopano, amministratore dell’Aterno gas & power, ed head coach Massimo Di Marco, ottime le risposte dopo la lunga pausa da metà dicembre, causa emergenza covid.

Convincente la mischia, sostenuto il ritmo impresso in fase offensiva, difesa solida e senza sbavature.

Man of the match Giacomo Lepidi; buono l'esordio da titolare di Emanuele Capocaccia.

La cronaca: L'Aquila rugby subito in meta al 2' con Lepidi: trasformazione di Lorenzo Pupi. La Primavera accorcia le distanze con due calci, portandosi sul 7 a 6. I neroverdi allungano con una metà tecnica al 31° minuto, poi dilagano con tre mete di Francesco D’Antonio al 51°, di Simone Petrolati, al 57°, trasformata da Pupi e, in un crescendo, di Carlo Cerasoli, al 72°.

A seguire la formazione scesa in campo: Pupi, Ciotti, Corazza, Jacopo Alfonsetti, Capocaccia, D’Antonio, Petrolati, Lepidi (man of the match), Niro, Daniele, Centi, Fiore (capitano), Di Febo, Subrizi, Alloggia, Milani, Mastrantonio, Cerasoli, Lofrese, Gregorio Alfonsetti.

Articoli correlati (da tag)