Stampa questa pagina
Mercoledì, 07 Settembre 2022 12:19

Serie C Gold: il Nuovo Basket aquilano ingaggia il playmaker Marcelo Nessi

di  Redazione

Il Nuovo Basket Aquilano chiude il mercato con un grande colpo internazionale, che rafforza ulteriormente il roster a disposizione di coach Zubiran in vista della partenza di un campionato di C GOLD che quest’anno si annuncia tra i più spettacolari di sempre per l’alto livello tecnico delle squadre partecipanti.

E’ arrivato a L’Aquila da Montevideo il forte playmaker Marcelo Nessi, classe 1994 per 1.90 cm, con anni di esperienza nella Serie A2 uruguaiana (El Metro) dove ha sempre giocato da protagonista.

Nessi, nelle ultime stagioni ha vestito la canottiera di importanti e prestigiosi team della sua nazione, quali tra gli altri il Defensor Sporting, il Verdirrojo, il Miramar Montevideo e, nella stagione in corso, il Lagomar Montevideo.

El Chucho, come è famoso nell’ambiente del basket uruguaiano, ha giocato la sua ultima gara di A2 in patria il 2 settembre e si è messo immediatamente a disposizione dello staff tecnico aggregandosi già ieri sera per il primo allenamento ai compagni, in raduno precampionato da lunedi 29 agosto.

L’esperienza di Nessi sarà fondamentale, unitamente a quella dell’argentino Leo Cecchi e di Patrisio Cicivè, per dare supporto a un roster giovane, nel quale si è subito ambientato anche Michele D’Ambrosio Angelillo, il quarto degli elementi non provenienti dal vivaio del Nuovo Basket Aquilano: sono infatti ben 10 su 14 gli elementi inseriti nella rosa che il club del capoluogo ha tirato fuori dal suo fertilissimo vivaio.

Il presidente Roberto Nardecchia: “siamo riusciti con l’ingaggio prestigioso di Marcelo Nessi a chiudere in bellezza il nostro roster. Un giocatore di classe internazionale che lo Staff Tecnico e quello societario hanno individuato da tempo per consentirci di alzare ancor più l’asticella e, soprattutto, aggiungere esperienza e carisma ad un gruppo giovane e in larga parte composto da ragazzi aquilani purosangue. Siamo alle porte di una stagione molto impegnativa: un campionato nel quale quasi tutte le formazioni hanno aggiunto elementi di forte competitività ai propri roster, aspettiamo una risposta calorosa dai nostri appassionati del PalaAngeli, cui abbiamo cercato di regalare una squadra che possa renderli felici"

Articoli correlati (da tag)