Stampa questa pagina
Martedì, 19 Maggio 2015 18:06

Aquilasmus-Esn L'aquila: Esn School arriva in città

di 

Il 30 e 31 maggio nella città dell'Aquila si svolgerà l'Esn School Aquilano.

Una grande soddisfazione per il gruppo Aquilasmus presieduto da Attilio Apostoli che ha organizzato l'evento del Centro Italia targato ESN School. L'Erasmus Students Network (ESN) è una delle maggiori associazioni studentesche in Europa. Fondata nel 1989, è un’organizzazione no-profit che supporta gli studenti in mobilità internazionale, promuovendo lo scambio interculturale e la crescita personale tramite il principio “Students Helping Students”.

L’iniziativa ESN SCHOOL è promossa da ESN Italia e si pone come obiettivo principale quello di offrire una formazione intensa ai nuovi membri che si sono avvicinati da poco alla rete di ESN e che hanno lavorato prevalentemente a livello locale. L’evento serve a dare una maggiore consapevolezza sia per vecchi che per i nuovi membri di ESN, ed è utile a consolidare il rapporto tra soci attivi e tra le diverse sezioni.

Attraverso workshop interattivi e plenarie, il Direttivo di ESN Italia e gli alunni di ESN Italia presenteranno in modo approfondito i vari progetti dell'organizzazione, attualmente attivi, a livello nazionale. L'ESN School tocca determinati argomenti in modo approfondito e ha come relatori membri esperti nelle commissioni di ESN Italia o membri del Board Nazionale.

Stefania D’Apice, segretaria Aquilasmus spiega la natura dell’evento: “Questa è una ESN SCHOOL macro regionale alla quale partecipa la maggior parte delle sezioni del Centro-Italia. Avremo come ospiti Antonio Belsito tesoriere di ESN Italia, Sara Viezzi coordinatore della commissione network care, Alessandro Tataranni coordinatore della commissione financial committee e, Marco Cazzola alumno di ESN Trento”.

Il progetto ha inoltre come obiettivo la promozione del territorio, grazie alla presenza di studenti provenienti da ogni parte del Centro Italia e con qualche graditissimo imbucato dal Sud. I partecipanti si caleranno nella realtà territoriale che li ospiterà godendo dell'accoglienza aquilana, con cene organizzate e serate di divertimento ed interazione in perfetto stile ESN.

Dopo la più che piacevole invasione dei nostri pennuti Alpini, L'Aquila si prepara a ricevere un'altra, certamente più piccola, pacifica invasione.

 

Ultima modifica il Martedì, 26 Maggio 2015 15:17

Articoli correlati (da tag)