Stampa questa pagina
Giovedì, 18 Settembre 2014 13:59

Sharper, i laboratori nazionali del Gran Sasso visti da un drone [video]

di 

Un drone ha visitato i Laboratori Nazionali del Gran Sasso dell'Istituto Nazionale di Fisica Nuclare (Infn). Il piccolo velivolo, che viaggia in assenza di pilota e guidato da un computer a bordo, è stato portato sotto i laboratori per promuovere Sharper, la notte europea dei ricercatori, che si terrà in diverse città italiane - tra cui L'Aquila - il prossimo 26 settembre.

Nel video che vi proponiamo, il responsabile della sicurezza interna dei laboratori Marco Tobia interpella il pilota di droni aquilano Enrico Stagnini: "Un drone può essere molto utile per affrontare le emergenze come il monitoraggio di zone in frana o di un'alluvione - sottolinea Stagnini - oggi si impiega soprattutto per riprese video, ma è importante ribadire che l'utilizzo deve essere strettamente regolamentato. Non è un giocattolo, i piloti devono essere formati".

Durante la Notte europea dei ricercatori ci sarà, in Piazza Duomo all'Aquila, la dimostrazione delle potenzialità di un drone.

Ultima modifica il Giovedì, 18 Settembre 2014 14:20

Articoli correlati (da tag)